Lugo, gara regionale propaganda, 14/4/19, oro per il trio es c

Lugo, Gara regionale 14/04/19

Si è svolta a Lugo la gara regionale del settore propaganda che ha visto impegnate alcune delle nostre atlete.

Vogliamo fare i complimenti dunque al doppio composto da Marina Hidri e Bianca Ferrari e al trio di Sofia De Pretis, Marina Hidri e Bianca Ferrari che sono riuscite a conquistare la MEDAGLIA D’ORO!!

Le nostre sirenette hanno saputo affrontare con coraggio questa prova, dimostrandosi all’altezza di salire sul gradino più alto e facendoci emozionare.

Nel pomeriggio invece ha gareggiato il doppio categoria Ragazze composto da Martina Segala e Erika Marini.

Le ragazze hanno nuotato insieme per la prima volta con un’ottima esecuzione, addirittura per Erika è stato il primo debutto in gara!

Martina Segala dopo il doppio si è cimentata, per la prima volta, anche nel singolo riuscendo ad eseguire la coreografia brillantemente.

In gara non è potuta essere presente Linda Vicenzi, al momento in convalescenza ma che siamo certi tornerà a breve a nuotare insieme alle sue compagne, le auguriamo dunque una pronta guarigione!

Ricordiamo che dietro al risultato del settore propaganda c’è il duro lavoro delle allenatrici Giovanna Ottoboni e Carlotta Marchetti , Maria Sara Guandalini e Michelle Cavallini che con passione, sacrificio e competenza s’impegnano per far crescere al meglio queste atlete che sono il futuro della nostra squadra.

Sono ragazze speciali , che non si risparmiano mai , che danno tutte loro stesse per questo sport e queste bambine.

Senza di loro il sincro non esisterebbe.

Meritano quindi un ringraziamento speciale ed un elogio speciale , perché sono l’anima di questa squadra .

Complimenti dunque a tutti: atlete, allenatrici e non dimentichiamo…i genitori delle nostre ragazze, che non si lasciano scoraggiare dalle levatacce mattutine o dalle lunghe ore di gara.

Ancora una volta dunque…FORZA BONDENO!

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli